Categories
A2 - Intermedie Recensioni Scarpe Running New Balance

New Balance Fresh Foam Tempo – Recensione Scarpe Running

La Fresh Foam Tempo e’ un sostituto eccellente per le Fresh Foam Zante. Come la cover di una canzone, la Tempo mantiene la stessa melodia e ritmo ma aggiunge un twist moderno.

New Balance Fresh Foam Tempo – Caratteristiche

  • Categoria: A2 – Intermedia
  • Prezzo di Listino: 130 EUR
  • Peso: 241 grammi
  • Differenziale: 6 mm
  • Dove Trovarle: New Balance Fresh Foam Tempo

New Balance Fresh Foam Tempo – Per chi

La Fresh Foam Tempo e’ per il runner che cerca una scarpa leggera ma ammortizzata. E’ una scarpa bassa, con un differenziale moderato e molto comoda.

New Balance Fresh Foam Tempo – Pro e Contro

Pro

  • Tomaia comoda con un buon lockdown
  • Ottima propriocezione
  • Buona transizione dal tallone alla punta
  • Flessibile

Contro

  • Intersuola non reattiva quanto altre mescole
  • Un collare troppo alto puo’ produrre irritazioni.

New Balance Fresh Foam Tempo – Il nostro verdetto

La Fresh Foam Tempo e’ un sostituto eccellente per le Fresh Foam Zante. Come la cover di una canzone, la Tempo mantiene la stessa melodia e ritmo ma aggiunge un twist moderno.

Voto Running Shoes Guru: 8 su 10


New Balance Fresh Foam Tempo - Recensione Scarpe Running
New Balance Fresh Foam Tempo – Recensione Scarpe Running

Le Zante erano fra i modelli piu’ popolari di New Balance. Runners ne amavano la calzata leggera, soffice e reattiva e ha guadagnato uno stato “cult” con il passare degli anni.

Ma, in tempi recenti, le Zante sono state soppiantate da un’altra scarpa New Balance: la Beacon – un’altra scarpa versatile e leggera.

Ho corso con la Zante Pursuit, la piu’ recente versione nella linea Zante, e ne sono rimasto impresso dalla tomaia senza cuciture e la calzata efficiente ma l’intersuola Fresh Foam era un po’ “morta”. Avrei anche preferito che avesse un paio di millimetri di intersuola in piu’ cosi’ che la potessi utilizzare anche per uscite piu’ lunghe.

Cosi’ quando e’ giunta la notizia che la Zante sarebbe stata discontinuata e rimpiazzata da una scarpa nuova, la Tempo, non mi son stupito piu’ di tanto.

La Tempo non ha nulla in comune con la Zante Pursuit. Questo makeover estremo consiste di una intersuola composta dalla nuova mescola Fresh Foam X, una nuova tomaia e una nuova forma della suola.

Dunque, riuscira’ la Fresh Foam Tempo a riportare la linea Zante alla sua gloria? Riuscira’ la Tempo a riprendersi la corona di migliore scarpa da allenamento a basso peso, ora in possesso della Beacon?

New Balance Fresh Foam Tempo – Prima Impressione

New Balance Fresh Foam Tempo - Recensione Scarpe Running
New Balance Fresh Foam Tempo – Recensione Scarpe Running

Gia’ dalla prima occhiata puoi riconoscere parti della Zante nella Tempo. Tutto dal materiale della tomaia, alla striscia di materiale sintetico sulla punta, i colori etc sono molto simili alla Zante originale.

L’intersuola della Tempo sembra piu’ spessa e sostanziale della Zante Pursuit ma le dimensioni della suola sono le stesse.

La Zante Pursuit appariva piu’ una scarpa casual con la sua tomaia a maglia soffice – ma la Tempo ritorna ad un look piu’ da scarpa da corsa tradizionale. Il tallone della Tempo non si protrae piu’ cosi’ all’esterno come negli altri modelli recenti di New Balance (1080, Beacon, More…) – un cambiamento che apprezziamo.

La prima cosa che ho notato una volta indossate le Fresh Foam Tempo e’ stata quanto rigido (in senso buono) fosse il tallone.

La mescola Fresh Foam X e’ soffice al tatto ma una volta indossate le scarpe, la mescola e’ abbastanza rigida.
ot.

New Balance Fresh Foam Tempo – Suola

New Balance Fresh Foam Tempo - Recensione Scarpe Running
New Balance Fresh Foam Tempo – Recensione Scarpe Running

La 1080v10 e’ stata la prima scarpa nella linea New Balance ad utilizzare la nuova versione della mescola, la Fresh Foam X. Durante il mio test della 1080v10 ho notato come la Fresh Foam X fosse un deciso miglioramento ma che comunque non fosse abbastanza soffice da classificarle come “maximal”.

La Fresh Foam X e’ una mescola ideale per una scarpa come la Tempo che e’ fatta per andare veloce. Non affondi nella suola e la punta e’ rigida a sufficienza per darti una spinta efficiente. Dopo un buon mix di distanze e velocita’ con la Tempo, la scarpa sembra essere a suo agio in distanze fra i 5km e la mezza maratona a velocita’ moderate fra i 4:30 minuti al kilomentro e i 5:30 minuti al kilometro.

L’intersuola non si comprime molto con ogni passo ma offre sufficiente ammortizzazione per distanze fino ai 21km.

La New Balance Fresh Foam Tempo non ha molta reattivita’ e non offre lo stesso livello di spinta che trovi una moderna intersuola di TPU o Pebax. A mio personale parere, la FuelCell e’ molto piu’ reattiva della Fresh Foam X.

La transizione e’ ottima nella Tempo, cosa che era gia’ una caratteristica della Zante.

Gomma e’ usata solo sotto la punta ed il tallone, con la parte centrale con mescola esposta per risparmiare peso.

La mescola esposta risulta in due distinti comportamenti durante la corsa: rende l’atterraggio piu’ soffice e permette una migliore propriocezione.

Per essere una scarpa neutral, la stabilita’ della Tempo e’ eccellente grazie all’intersuola abbastanza rigida e all’altezzo moderata.

La Tempo ha un differenziale di 6mm che e’ abbastanza inusuale. Sono abituato a correre in scarpe con un differenziale di 8-10mm ma mi son trovato subito a mio agio con la Tempo: facilita la corsa un po’ piu’ sulla punta e sembra invogliare ad aumentare il passo.

La soletta e’ leggera e non molto strutturata. Non aggiunge ammortizzazione o altro.

New Balance Fresh Foam Tempo – Tomaia

New Balance Fresh Foam Tempo - Recensione Scarpe Running
New Balance Fresh Foam Tempo – Recensione Scarpe Running

La tomaia della Fresh Foam Tempo e’ composta da una maglia doppio strato molto traspirante. Ha una lingua attaccata al resto della tomaia quindi si mantiene al posto giusto senza spostarsi. Sia la lingua sia l’area attorno al tallone sono imbottiti adeguatamente e il tallone sta al sicuro senza scivolare fuori. In ogni caso c’e’ una doppia sezione di occhielli che permettono di allacciare piu’ stretto in caso sia necessario.

Ci sono dettagli Trace Fibre su entrambi i lati della tomaia per aggiungere supporto e struttura alla parte centrale del piede: un design simile alla New Balance 1080v10.

Il logo con la “N”, i rinforzi agli occhielli e le strisce di materiale sintetico sulla punta sono tutte fluorescenti per visibilita’ notturna.

La punta e’ strettina ma alta e larga a sufficienza per la maggior parte dei piedi. Una versione extra larga della scarpa e’ disponibile per runners che hanno bisogno di piu’ spazio.

Ho trovato la tomaia della Tempo eccellente. Non mi procura vesciche ma allo stesso tempo e’ sicura sul piede. L’unica cosa che non mi convince e’ il collo del tallone, sempre abbastanza pronunciato che mi causa frizione se non indosso calzini un po’ piu’ lunghi.ocks.

New Balance Fresh Foam Tempo – Conclusioni

New Balance Fresh Foam Tempo - Recensione Scarpe Running
New Balance Fresh Foam Tempo – Recensione Scarpe Running

La Fresh Foam Zante e’ morta ed e’ rinata nella forma della Fresh Foam Tempo. Spunta tutte le caratteristiche che gli amanti della Zante si aspettano: e’ leggera, ammortizzata ed ha una tomaia eccellente.

In un mondo di fibra di carbonio e mescole fantascientifiche, la Fresh Foam Tempo potrebbe passare inosservata. Quello che la rende speciale e’ quanto sia efficiente nel fare quello per cui e’ stata progettata.

Dunque, dove metto la Tempo nella mia rotazione di scarpe? Si paia perfettamente con la 1080v10. Uso la 1080 come scarpa da allenamento quotidiano e la Tempo per allenamenti piu’ corti e piu’ veloci. Non e’ una scarpa da gara, ma e’ a cavallo della linea e puo’ essere usata in entrambi i modi.

E per finire si, tra le scarpe New Balance preferisco le Tempo alla Beacon v2. Ha migliore sensazione sul terreno, piu’ robusta e divertente.

Nella prossima versione, mi piacerebbe che New Balance cambiasse la mescola usando la FuelCell per renderla un po’ piu’ morbida.

Questa recensione e' apparsa originariamente su Running Shoes Guru in lingua inglese.
Abbiamo acquistato un paio di New Balance Fresh Foam Tempo con i nostri soldi per garantire la totale indipendenza della recensione.
Ogni scarpa che recensiamo viene utilizzata per almeno 50 miglia (80km) dal nostro team.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *